Veli, donne e preti
In Francia una legge sta per proibire l'esibizione di simboli religiosi nelle scuole e in edifici simili. Un rappresentante della comunità musulmana d'Egitto autorizza le donne musulmane in Francia a non portare il velo. In Francia un movimento musulmano conservatore si oppone con manifestazioni.
In Italia si porta in parlamento un progetto di legge secondo il quale alla donna che vuole abortire si offrono dei soldi affinché li spenda per abbandonare il figlio in qualche orfanatrofio (magari tenuto da suore ?).
Il signor Woytila Karol tempo fa disse questa frase : le donne devono essere al servizio della società. Il governo italiano ha votato una legge che rende il corpo della donna una specie di incubatrice da batteria (qui intesa come quella da allevamento).
Lo stesso signore Woityla andando in giro per il mondo ha visitato personalmente personaggi come Pinochet, noto estimatore della vita umana che ha promosso per decenni rapimenti, torture, sottrazioni di minori alle madri torturate, omicidi e stragi. Nei discorsi pubblici in questi paesi il signor Woytila Karol si soffermava però soprattutto sul "flagello" dell'aborto e del divorzio.
A mille anni della prima crociata lo stesso signore andò a celebrare l'avvenimento in un paesino dell'Austria.
Quando in Polonia delle suore volevano costruire un convento nell'area di Auschwitz lo stesso uomo si mostrò meravigliato e offeso dalla opposizione degli ebrei. Negli ultimi tempi a dispetto delle chiacchiere sulla difesa della vita delle persone immigrate, è cominciata la crociata per l'aumento delle nascite "italiane". Vera ossessione è l'inserimento della affermazione delle radici cristiane nella Costituzione Europea. Tale crociata mostra l'assoluta e sostenuta ignoranza della storia del continente.
1) Prima dell'arrivo del cristianesimo in Europa erano già presenti altre religioni (per esempio il culto di Iside), e quella ebraica è ancora praticata.
2) Nel nome e con le insegne del cristianesimo sono state compiute stragi di ebrei e musulmani in Spagna e Portogallo, stragi di donne (le cosiddette "streghe") in tutta Europa, omicidi di tante persone, quindi innumerevoli stragi coloniali in tutti i continenti e deportazioni, con il risultato di impedire lo sviluppo di interi continenti provocandone la crisi perpetua.
3) L'ossessione antiebraica del cristianesimo e della propaganda vaticana ha portato alla Shoah, ossia lo sterminio di 6 milioni di ebrei in Europa, e di milioni di altri europei.
Ultima visione in TV : Chetempochefa del 24 gennaio, RAI3
Invitato il signor Tonini a parlare fra l'altro della legge francese ( vedasi primo rigo), e di infibulazione, tale signore (per i cattolici Monsignore) dice fra l'altro che : gli algerini arrivati in Francia subito dopo l'Indipendenza del proprio paese erano mezzo francesi e conoscevano la civiltà francese per cui raramente le donne usavano il velo. Quelli che arrivano adesso invece non conoscono la civiltà francese e difendono il velo. La "civiltà francese" si è espressa in Algeria con rapimenti, torture, stragi di partigiani, parenti di partigiani e chiunque cadessse nelle mani dellšOAS. Forse queste stragi erano più civili dellšuso del velo ? E alle donne italiane non è stato imposto per secoli il velo e la copertura maggiore del corpo nei templi cristiani ? E gli abiti delle monache ..... Il signor Tonini dice che lšinfibulazione è una pratica aberrante che va contro la nostra civiltà perchè colpisce il corpo delle donne e la dignità delle donne. L'infibulazione è certamente una pratica aberrante in quanto mutila fisicamente la donna e la rende soggetta a potenziali malattie per tutta la vita con lšobiettivo di impedirle il piacere sessuale. Ma lšinfibulazione è una antica pratica africana (preislamica) che non sempre viene condannata nelle comunità africane di religione cristiana. La consegna del corpo della donna da parte del padre al marito avviene anche nel rito cristiano del matrimonio. Il padre consegna la figlia al marito (per tradizione scelto dal padre stesso della sposa fino a quando le battaglie delle donne non lšhanno impedito) assicurandogli la sua verginità e aggiunge alla offerta del corpo anche quella di beni. La figlia tradizionalmente indossa un abito bianco (simbolo di verginità) e un velo ......
Il matrimonio cristiano non può essere sciolto se non con speciale provvedimento del clero. Forse la merce venduta e consumata non si cambia ..... ?

Radici
Torna alla pagina principale