Contro burqa e CIE, appello :

La destra (PDL e PD con satelliti) che ha creato i CPT e poi i CIE ,
dove finiscono migliaia di donne immigrate,
soltanto perché fuggendo da guerre e miseria
causate dalla violenza colonialie e capitalista
sono giunte in Italia senza il permesso di soggiorno,
e ha reso queste carceri vergognose dei luoghi di estrema violenza
dove le donne oltre ad essere private della libertà
vengono umiliate e a volte stuprate dai carcerieri
prima di essere espulse verso ulteriori violenze
ma dopo aver pagato per il trasporto alla mafia
ed ai suoi padrini in parlamento con il permesso a lotteria,
pretende oggi di spacciarsi per paladina delle immigrate
contro una presunta minaccia islamica,
inventandosi, come in Francia, una legge contro il burqa.
Questa destra che continua ad alimentare lo squadrismo fascista
e a giustificarlo in televisione e sui giornali,
che continua a far passare il messaggio
che la donna violentata è colpevole dello stupro subito
che concepisce la donna come una merce di scambio
nei suoi loschi affari e nella sua rete di corruzione ,
questa destra che ha votato la vergognosa legge 40
che riduce la donna ad una incubatrice meccanica
e che anche nella legge contro il burqa parla di sicurezza pubblica
mentre taglia i fondi per la giustizia e le spese sociali,
ma non alle guerre coloniali in Afghanistan e Iraq,
dove continua a massacrare civili inermi e rifiuta loro anche lo status di rifugiate
vorrebbe far credere di difendere i diritti delle donne.
Questa destra che alimenta lo squadrismo xenofobo e omofobo,
come fece durante i decenni del nazifascismo
e che si allinea strumentalmente alle crociate vaticane
contro l' autodeterminazione delle donne
mentre continua a rivendicare la discendenza dai criminali nazifascisti
in Italia come in sudamerica
vorrebbe spacciarsi per paladina della sicurezza personale.
Questa destra che sta creando una sanità per soli ricchi bianchi
respingendo fino a causare la morte gli immigrati e i loro figli,
cosi come, sempre più spesso, gli italiani indigenti
vorrebbe far credere che il suo razzismo sia per il bene degli italiani.
I Centri di Identificazione ed Espulsione vanno chiusi
in quanto palese e squadrista violazione dei diritti umani
e strategia deliberata per creare manodopera immigrata a costo zero e italiana a costo uno.
Questa destra (PDL e PD con satellitii) che sta imponendo
la povertà a milioni di immigrati e italiani
per continuare la sua politica di rapina capitalista
vuole anche criminalizzare coloro che la subiscono
e soprattutto che vi si oppongono con determinazione.

Hanno aderito, al momento, il Partito di Alternativa Comunista
il Comitato Immigrati,
gli Ebrei Contro l' Occupazione
il collettivo Tiresia
Medicina Democratica
ArciLesbica Napoli circolo Le Maree
Federazione Romanì
pagina principale